TRA GLI STAND DI CASA MODERNA…

 

 

La casa è la nostra terza pelle, dopo l’epidermide e il vestiario. Nella casa proiettiamo il nostro modo di essere, desideri, aspettative, voglia di comfort, di sicurezza, di bellezza.

Fino a domenica 10 ottobre, Casa Moderna condensa nei padiglioni della Fiera di Udine la fisicità dell’abitazione, con materiali, impianti, strutture, mobili, oggetti, tecniche costruttive, colori. Ma la lista continua e va molto oltre le migliaia di articoli proposti dai 300 marchi in esposizione. Perché la casa è fatta di sensazioni, di atmosfere, di dettagli, di tutta quell’ enorme presenza immateriale generata da uno stile, concentrata nel design, nella creatività, nell’innovazione.

Creatività e Know-how si uniscono nelle sorprendenti carte da parati di Spaghetti Wall,  un brand italiano che nasce da Luce Group, una realtà udinese con oltre 30 anni di esperienza nel settore della stampa multisupporto. Le soluzioni esposte a Casa Moderna nascono da un processo produttivo completamente interno che trasforma ogni grafica in un progetto su misura, realizzato su supporti che soddisfano ogni esigenza di applicazione e utilizzo garantendo qualità e gusto estetico grazie alla collaborazione do prestigiose figure del design italiano e internazionale.

Paola Navone firma per Gervasoni la scenografica lampada a sospensione Brass 96, in ottone opaco martellato, esposta al padiglione 6 dove è possibile constatare la versatilità della sedia Sailor realizzata in corda nautica ed esposta nello stand Tonon. Un alto contenuto di design contraddistingue ‎gli stand di Calligaris Fantoni, Moroso, Natisa e Potocco.

La progettazione d’interni pensa anche ai più piccoli, alle loro esigenze e al loro modo di rapportarsi con lo spazio: lo vediamo nello stand Doppio Filo al padiglione 7 dove Confartigianato si presenta il  sistema casa delle imprese artigiane del Fvg.

 

Tra gli appuntamenti di domani giovedì 7 ottobre:

Un’efficace gestione del rischio crediti commerciali richiede un approccio strutturato e strumenti che consentano di conoscere bene i partner con i quali si instaurano rapporti commerciali, così da contenere le insolvenze e mantenere in equilibrio le esigenze di sviluppo del business.  Confartigianato Imprese Udine affronta la questione con l’avv. Diego D’Agostini nell’incontro delle 17.30, nell’area eventi del padiglione 7 .

La pandemia ha contribuito a cambiare la percezione della casa e soprattutto le priorità domestiche di milioni di persone in tutto il mondo. Quali saranno i nuovi trend abitativi e i nostri modi di vivere la casa? Per saperne di più, il Cefs organizza nel proprio stand al padiglione 6, alle 18.30,  l’incontro con Paola Favretto, professionista nella progettazione di interni.

 

Tra gli appuntamenti di venerdì 8 ottobre

Sostenibilità e sicurezza sono, insieme al design, le assi portanti di Casa Moderna 2021 che tra gli appuntamenti venerdì 8 ottobre ospita il convegno “Casa sostenibile, confortevole e sicura” organizzato da & Co. Energie Condivise a partire dalle 14.30 in sala Bianca.

“Parole di Casa”: rassegna di libri ed autori su casa e design, organizzata da Udine e Gorizia Fiere in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge.it. Incontro con Massimo Temporelli, autore de “Noi siamo tecnologia. Dieci invenzioni che ci hanno cambiato per sempre”. Presenta Gianluca Liva. Alle 17.30 nell’area eventi pad. 6

 

Tutto il programma eventi http://www.casamoderna.it/edizione/eventi-convegni/