AUTUNNO: VOGLIA DI CASA

Inaugurata oggi dall’Assessore regionale Bini la 66^ CASA MODERNA, un mondo di soluzioni per l’abitare di oggi e di domani

Dentro Casa Moderna: arredamento, design, edilizia ecosostenibile in Casa Biologica, confort e tecnologia in Casa Sicura, vivere l’outdoor in Casa Verde

IN FIERA TRA LE NOVITA’: l’area outdoor con tutto per il Barbecue, dimostrazioni e showcooking, il riconoscimento facciale anti intrusione e il posteggio per ricaricare la bici elettrica

 

Ogni anno, ormai da 66 edizioni, CASA MODERNA  fa riscoprire il piacere per la casa e il desiderio di viverla al meglio non solo come spazio e funzionalità, ma anche come sensazioni ed emozioni. Non solo: negli ultimi anni costruire casa significa anche attenzione all’ambiente e alla salute con la scelta di tecniche e materiali ecologici ed ecosostenibili.  Inoltre, risparmiare per la casa e in casa è più semplice grazie anche alle numerose agevolazioni fiscali riconfermate per l’anno in corso: Bonus mobili e bonus verde, agevolazioni per ristrutturazioni e interventi ecologici, acquisto di elettrodomestici, sisma bonus, aiuti per l’affitto di alloggi per gli studenti fuori sede.

Tutto questo e molto altro è CASA MODERNA che, in sintonia con la stagione autunnale, crea l’atmosfera giusta per far crescere la voglia di casa. Abitare con passione è il “motto” di CASA MODERNA che da oggi a domenica 13 ottobre propone qualità, innovazione, informazione e accoglienza con 250 espositori che raddoppiano con i marchi e le aziende rappresentate.

All’inaugurazione di oggi, che non ha potuto non ricordare il tremendo omicidio dei due carabinieri a Trieste, sono intervenuti l’Assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Bini, Giovanni Da Pozzo, Presidente della Camera di Commercio di Pordenone e Udine, Gianluca Casali, Sindaco di Martignacco, Loris Michelini, Vice Sindaco del Comune di Udine, Edgarda Fiorini, Vice Presidente vicario Confartigianato Udine e Stefano Venier, Amministratore Delegato di Hera Spa. Amga Energia e Servizi – Gruppo Heracomm è il main sponsor di Casa Moderna che nel panel partner vede anche Dome – Mondialpol (Security Partner), PEFC Filiera Solidale e Pulitecnica Friulana.

Il Presidente della Camera di Commercio di Pn-Ud Giovanni Da Pozzo, aprendo la cerimonia inaugurale, ha voluto rimarcare per prima cosa la vicinanza alle nostre forze dell’ordine dopo il terribile fatto di Trieste: “In un territorio, se non c’è legalità, non c’è neanche economia”.  Su Casa Moderna, Da Pozzo ha richiamato “alcuni driver, che nel breve e medio periodo saranno utili per far ripartire sistema economico. Uno di questi è il mondo degli investimenti nella costruzione e riqualificazione. Su circa 92 mila imprese in regione – ha detto Da Pozzo – oltre 20 mila sono afferenti al mondo dell’abitare. Oggi inauguriamo una rappresentazione di questo mondo, che ci aiuta anche a capire gli indirizzi strategico-economici che queste aziende stanno percorrendo.”.  Dalla tradizione, Casa Moderna guarda anche all’innovazione e al futuro, con gli spazi dedicati a Casa biologica, Casa sicura e Casa Verde. Il mio auspicio “è che questo sia un momento di ripartenza anche per la rimodulazione del nostro sistema fieristico, che ha davanti un futuro sicuramente nuovo e diverso. Ripensare al format della fiera è importantissimo: siamo in una posizione strategica, in un ambiente piacevolissimo, e c’è una disponibilità importante di risorse. Ci sono dunque tutti i presupposti per passare dall’elemento statico del prodotto a quello dinamico delle idee e delle emozioni”.

Accanto a Casa Biologica (padiglione 8) e a Casa Sicura (padiglione 2), debutta il nuovo percorso espositivo Casa Verde (padiglione 4) che asseconda una tendenza sempre più marcata nello stabilire un’osmosi tra interno ed esterno dell’abitazione con l’uso di piante, arredamento e illuminazione outdoor. Lo stile di vita contemporaneo, caratterizzato da stress e sedentarietà,  porta  ad apprezzare sempre di più lo stare e il fare attività all’aria aperta. Come affermano alcuni esperti del settore, “Vivere en plein air è, per noi generazione indoor, un grande lusso; ma il design, vigile sul mondo, è maturo per rispondere a gran voce a questa esigenza sempre più manifesta dell’abitare”.

Nel padiglione di Casa Verde, Cussigh Bike presenta la stazione di ricarica per le biciclette elettriche che si adatta a tutte le strutture ricettive e alle abitazioni private: i ciclisti che arriveranno in Fiera sulle due ruote sarà semplice, comodo e veloce ricaricare il proprio mezzo di trasporto…ecologico.

Vivere la casa è anche piacere di stare insieme con la propria famiglia e con gli amici  utilizzando gli spazi esterni, giardino, cortile o terrazzo. Nei due weekend di CASA MODERNA il grill master Serena Simonetti proporrà ai visitatori degli show cooking gratuiti per imparare a grigliare tante sfiziose ricette utilizzando due diverse tipologie di nuovissimi barbecue.

Anche nell’edizione 2019 DOME Security Technologies consolida la sua presenza a Casa Sicura, lo spazio riservato a tutto quello che concerne la sicurezza in casa e nell’ambiente familiare. L’azienda è affiancata da Mondialpol. Entrambe le aziende propongono nel padiglione 2 di Casa Sicura interessanti novità che sicuramente saranno di grande interesse per tutti i visitatori come i sistemi di riconoscimento facciale il loro funzionamento e tutti i vantaggi che questa nuova tecnologia può apportare alla vita di ogni giorno e la cassaforte intelligente, una grandissima risorsa sia in termini di comodità di impiego che di sicurezza.

Speciali visori consentono al pubblico di vedere in anteprima come diventerà la loro casa grazie alle nuove tecnologie di rendering in grado di offrire un eccezionale servizio di visualizzazione grafica. Il supporto della realtà virtuale permetterà di immergersi nella nuova casa prima della messa in opera, eliminando ogni dubbio.

Il legno, materiale antico e sempre attuale, non manca in una fiera come CASA MODERNA che alla Filiera Foresta Legno FVG riserva uno spazio, al padiglione 6, dove sono esposti gli oggetti in legno ricavati dal legname degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia dello scorso ottobre. Mediante CASA MODERNA la Fiera di Udine ha aderito alla Filiera Solidale PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes) e quindi alla valorizzazione di una risorsa preziosa come il legno.  La Filiera Foresta Legno della Regione FVG è rappresentata in Fiera da Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Servizio foreste e corpo forestale, Consorzio Boschi Carnici, Consorzio Innova FVG, Confindustria Udine, Confartigianato Imprese Udine, Filiera Legno FVG, Giant Trees Foundations, Ordine degli architetti del Friuli Venezia Giulia Udine, Pefc Filiera solidale, Legnoservizi, Friuldane.

 

I principali settori espositivi di Casa Moderna:

  • Arredamento
  • Arredo bagno
  • Arredo giardino
  • Biancheria per la casa
  • Complementi d’arredo e oggettistica
  • Cucine
  • Design
  • Edilizia
  • Illuminazione
  • Impiantistica
  • Istituzioni e ass.ni di categoria
  • Pavimenti, scale, serramenti,
  • Piscine e saune
  • Tappeti e tendaggi
  • Servizi di consulenza e di fornitura
  • Stufe e caminetti

Casa Biologica

  • Bioedilizia e bioarchitettura

Casa Sicura

  • Sistemi di sicurezza e videosorveglianza, antifurti e antincendio, antiinfortunistica, automatismi per cancelli e porte, casse forti compagnie assicurative, recinzioni, ringhiere, serramenti, impianti domotici

Casa Verde

  • Progettazione del verde
  • Terrazze outdoor
  • Vasi e decorazioni da esterno
  • Casette da giardino e serre
  • Macchine da giardino
  • Giochi per bambini
  • Piscine, saune
  • Barbecue e accessori
  • Illuminazione per esterno
  • Piante rampicanti, tappezzanti, aromatiche e officinali
  • Tappeti erbosi
  • Stuoie e amache

PER VISITARE CASA MODERNA:

Orario di apertura: da lunedì a venerdì 15.00 – 21.00; sabato e domenica 10.00 – 21.00

Biglietti Ingresso : intero  € 7,00 ridotto € 5,00

L’azione promozionale per facilitare l’afflusso di pubblico e quindi incrementare i contatti tra espositori e visitatori è particolarmente sostenuta e diversificata su vari target.

Tra questi, previa registrazione online:

i giovani under 35 che potranno visitare gratuitamente la fiera nella giornata di martedì 8 ottobre

“biglietto famiglia” che consente ai genitori con figli di entrare al costo unico di 10 euro

 l’ingresso ridotto per le serate dei giorni feriali

per gli studenti universitari

per gli over 65 non è necessaria le registrazione online

Confermata l’iniziativa avviata lo scorso anno e rivolta agli architetti, ingegneri, geometri e periti industriali appartenenti agli Ordini e Collegi del Friuli Venezia Giulia: questi professionisti potranno visitare gratuitamente Casa Moderna durante i giorni feriali.

Da sempre Casa Moderna favorisce occasioni di incontro-confronto, di relazione, di approfondimento e di formazione: anche quest’anno aziende, imprenditori, professionisti e istituzioni hanno scelto il più accreditato evento dedicato alla casa e all’abitare per organizzare incontri, convegni, seminari, presentazioni e altri appuntamenti per gli addetti ai lavori, ma anche per il grande pubblico. Programma dettagliato convegni ed eventi http://www.casamoderna.it/edizione/eventi-convegni/

I parcheggi esterni (circa 3.000 posti) sono gratuiti, ma quest’anno ci sarà la novità del ponte pedonale per il collegamento diretto con il Città Fiera.

Baby Parking: gratuito e attivo tutti i giorni al padiglione 4, il servizio Baby Parking  è molto utile e apprezzato dalle famiglie perché mentre mamme e papà visitano gli stand con la necessaria tranquillità e la dovuta attenzione i loro bimbi possono giocare e divertirsi in un’area a loro riservata, attrezzata e sorvegliata da personale dedicato. Orari: da lunedì a venerdì 15.00 – 19.00; sabato e domenica 10.00 – 19.00.

Usa l’autobus: Linea 9/F – Servizio di collegamento urbano fra  la città di Udine e il quartiere fieristico con i mezzi della SAF Autoservizi FVG